Sostentamento e giustizia economica

Draupadi, India

Tre anni fa, Draupadi, una giovane donna di una comunità tribale, ha avviato una piccola attività commerciale dopo aver appreso nuove tecniche di allevamento del pesce, grazie al progetto di giustizia economica del Buon Pastore a Garratola, in India. La sua casa era un'umile casa di fango con muri spessi e solo una piccola apertura come finestra, dove viveva insieme al marito e ai loro tre figli.

Oggi Draupadi lavora al suo stagno e, ogni stagione estiva, prepara il deposito di nuove piantine acquistate con i fondi del programma. Ha aumentato costantemente le entrate per lei e per la sua famiglia, ed è riuscita a presentare domanda per i programmi governativi per la costruzione di una nuova casa a due piani e di un pozzo. Sta progettando di espandere la sua piccola attività per coltivare frutta, come il mango, accedendo a una sovvenzione del dipartimento agricolo. I suoi figli frequentano la scuola e sono felici di fare i compiti nella loro nuova e luminosa casa di mattoni. Draupadi sembra una donna diversa rispetto a tre anni fa: è più sicura di sé, sorride volentieri e sa di poter riuscire in ciò che vuole. Una nuova vita attende Draupadi e la sua famiglia, libera dalla discriminazione e dall'insicurezza economica.

Ti potrebbe piacere anche

Anjali, Nepal

Resilience, and determination, combined with the help of a supportive community, can empower individuals to overcome obstacles and

Maman Tshikuta, DRC

Meet Maman Thsikuta Mujinga, 45 years old, from the mining village of Tshala, located in the Democratic Republic

Contact Us

Please send us an email and we'll get back to you.